KOSTENLOSER Versand innerhalb Deutschlands ab 100€
Lista dei desideri Conto Carrello
Paintball_Sports_Paintball_Onlineshop
 
Il primo torneo di paintball per bambini in Germania!
martedì Giugno 2, 2020

GIOVANI NEGLI SPORT DA TORNEO – SOLMS DEL TORNEO DI PAINTBALL PER BAMBINI

Nello scorso numero vi avevamo già parlato, a margine dell'articolo della DPL, del lavoro con i giovani nei tornei sportivi tedeschi. Lì è stato discusso anche il tema del paintball per bambini. Grazie all'ottima risposta dei nostri lettori, abbiamo approfondito l'argomento e ottenuto ulteriori informazioni dagli organizzatori del torneo del Paintball Base Solms per un contributo molto interessante.

Il 20 ottobre 2019 si è svolto il primo torneo del campionato tedesco di paintball per bambini presso la sede della Paintball Bundesliga, la Paintball Base a Solms. Si cercava la squadra giovanile più forte della regione. Quello che era stato progettato come un prototipo di evento, per così dire, si è rivelato rapidamente un evento molto popolare. Alla fine, gli organizzatori del torneo hanno dato il benvenuto a non meno di 10 squadre junior. A prima vista questa cifra può sembrare piccola, ma stiamo parlando di paintball per bambini e ragazzi di età compresa tra gli otto ei diciassette anni, e questo a livello di torneo.

Per tutti coloro che non hanno ancora affrontato il tema del paintball per bambini, vorremmo spiegare qui in anticipo le particolarità di questa variante di paintball. Fino a pochi anni fa non era possibile giocare a paintball nemmeno per i minori di 18 anni. Nel frattempo la situazione è cambiata con il nuovo Cal. 50 marce cambiate. Il nuovo equipaggiamento utilizza il calibro 50, molto più piccolo, e quindi ha meno energia di proiettile. Nel paintball per bambini questa è inferiore a 0,5 joule e quindi i pennarelli sono considerati giocattoli per legge e non sono soggetti ad alcun limite di età. Chiunque abbia un'età compresa tra gli otto e i diciassette anni può registrarsi come giocatore junior. L'età di iscrizione di otto anni risulta dalla taglia e dalla precisione della vestibilità degli indumenti protettivi ed è anche un limite di età inferiore stabilito dall'organizzatore sotto la propria responsabilità. Dopotutto, si tratta ancora di paintball. Per inciso, ragazze e ragazzi giocano insieme al Kids Paintball. Come per i giocatori adulti, nel paintball non esiste segregazione di genere.

Ora torniamo al torneo vero e proprio…

Molte delle squadre giovanili che hanno gareggiato oggi provenivano da uno dei settori che da anni promuovono il lavoro giovanile in Germania. Hanno preso parte il campo di paintball di Uffenheim, una squadra dei Paintball Battlefields di Hildesheim e il campo di paintball del Taunus. Anche una squadra giovanile della squadra della Bundesliga Colonia Hurricanes faceva parte dell'ampio ventaglio di partecipanti. Una squadra francese ha chiaramente fatto il viaggio più lungo. La squadra junior Onyx del campo di paintball di Veckring ha fatto un viaggio molto lungo per poter prendere parte a questo evento speciale. Per tutti i ragazzi che non avevano ancora una squadra c'era anche la possibilità di unirsi ad una squadra mista in loco. Quindi ce n'era davvero per tutti i gusti e nessuno era condannato a guardare.

In termini di organizzazione e gameplay il torneo per bambini non ha praticamente nulla da invidiare ai tornei più grandi di paintball. Per determinare il vincitore esiste un piano di gioco regolamentato, un insieme di regole standard e una tabella generale con la corrispondente distribuzione dei punti. In campo, accanto ai giocatori, ci sono i marescialli (arbitri), che vigilano sul regolare e corretto svolgimento del torneo. Naturalmente gli arbitri di questo torneo non sono stati così duri nell'assegnare i rigori come in Bundesliga, ma anche i ragazzi hanno dovuto giocare secondo le chiare regole del torneo di paintball. Per il torneo dei bambini il campo di gioco è stato appositamente ridotto. La partita è stata quindi giocata nel formato "Hang the Flag" con un tempo di gioco di tre minuti per partita. Ciò significa che vinci come squadra portando la bandiera del gioco sulla base di partenza dell'avversario prima che scada il tempo di gioco. Naturalmente, segnare gli avversari nel gioco rende tutto più semplice ed è un fattore divertente in termini di contenuto quando si gioca a paintball. Tuttavia, soprattutto qui nel contesto dello sport giovanile, hanno voluto dare un segnale chiaro e hanno scelto un formato di gioco in cui teoricamente si potrebbe vincere senza tirare. Per l'organizzatore del torneo Stephan Steiner e il suo team del Paintball Base Solms questo torneo era un progetto a lungo pianificato che finalmente poteva essere realizzato. Tutte le persone coinvolte nell'implementazione in loco sono state adeguatamente motivate. Mentre i bambini al mattino presto si infilavano i pantaloni e le magliette da paintball, i padri facevano la fila al bancone della vernice per ottenere la vernice migliore per i figli. – Dopotutto volevi vincere. Molti dei padri sono essi stessi vecchi paintball da torneo e sanno cosa è importante quando si prepara un torneo. Altrettanto buono è stato il sostegno delle squadre a bordo campo. Una fantastica esperienza padre-figlio (o figlia) che raramente è stata vista nel paintball.

Quando finalmente, dopo l'obbligatorio incontro dei capitani delle squadre, durante il quale i marescialli hanno dato un'ultima volta istruzioni e spiegato di nuovo le regole più importanti, i ragazzi non si sono più potuti fermare. “Anche tra gli adulti raramente si vede tanta energia in campo la mattina presto. Tutti erano motivati al 100% e giocavano a paintball come se non ci fosse un domani. Anche se alcuni ragazzi sono ancora molto piccoli, nel gioco si vede già un ottimo lavoro di squadra e molta comunicazione”, ha affermato Stephan Steiner, veterano del Köln Hurricane e organizzatore del torneo. L'esperto giocatore della Bundesliga ha visto buoni approcci anche in termini di comportamento di copertura e comprensione del gioco e ha previsto buone prospettive per il talento tedesco del paintball. Alla fine i ragazzi hanno lottato duro per ogni punto, ma sono nate nuove amicizie, si sono accumulate esperienze e, non ultimo, tante risate. Tutti i bambini si sono divertiti moltissimo per una giornata e hanno potuto allenarsi davvero. Alla fine i tre trofei dei vincitori si sono aggiudicati le squadre del Paintball Battlefields Hildesheim, dei Colonia Hurricanes e del Team Onyx dalla Francia. Due squadre di Hildesheim sono riuscite ad assicurarsi il primo e il secondo posto. A quanto pare un buon indirizzo per il lavoro giovanile. I figli degli Hurricanes di Colonia si sono ritrovati subito alle calcagna della squadra di Hildesheim al terzo posto. Ma hanno dovuto condividere questo posto con i forti francesi, che erano a pari punti. Ma anche le altre 6 squadre non dovrebbero restare a mani vuote. Tutti i giocatori hanno ricevuto una medaglia per la loro partecipazione. Orgogliosi di essere stati presenti, alcuni hanno versato anche piccole lacrime di gioia alla cerimonia di premiazione, che gli orgogliosi genitori hanno potuto asciugare rapidamente.

Siegertabelle Kids Paintball Turnier Solms

La nostra conclusione: questo è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno se vogliamo trasmettere il paintball come sport alla prossima generazione. Questi tornei giovanili non sono solo un grande divertimento per i più piccoli, ma offrono anche ai genitori l'opportunità di sperimentare un nuovo hobby insieme ai propri figli.

Per inciso, vista la risposta positiva, l'organizzatore ha già annunciato un altro torneo per bambini per la stagione 2020. Siamo molto entusiasti di vedere cosa accadrà ai discendenti del torneo di paintball fino ad allora. Chi sono le stelle di domani e quali squadre e campi potranno ancora far funzionare una squadra giovanile? Continueremo a tenervi aggiornati.

Warteliste beitreten Wir werden Sie informieren, wenn das Produkt auf Lager ist. Bitte hinterlassen Sie unten Ihre gültige E-Mail-Adresse.