KOSTENLOSER Versand innerhalb Deutschlands ab 100€
Lista dei desideri Conto Carrello
Paintball_Sports_Paintball_Onlineshop
 
Il controllo sul campo: ospite al World of Paintball
lunedì Giugno 28, 2021

IL GRANDE CONTROLLO IN CAMPO – IL MONDO DEL PAINTBALL

Nel 2021 continueremo la nostra serie di articoli Spielfeldcheck. In ogni numero visitiamo per voi un campo e redigiamo per voi un rapporto dettagliato in cui vi informiamo sui dati salienti dei campi e sulle particolarità dei singoli sistemi. Per il numero attuale, siamo andati a nord per un controllo sul campo, dai ragazzi e dalle ragazze di World of Paintball. Dal 2003 gestiscono il loro parco di paintball tra Amburgo e Brema e offrono oltre al paintball e al laser tag anche la possibilità di giocare a softair.

È sabato mattina. Da Hannover guidiamo per circa un'ora e mezza fino al campo del World of Paintball – o WOP, come si dice qui nei circoli di paintball. Sul posto incontriamo Henner Wichern che, in linea con il suo rango, ci accoglie con un "Ciao uomini" della Germania settentrionale. Mio fratello Kai ha fondato la struttura 18 anni fa perché all'epoca non avevamo un campo vicino per giocare a paintball, ci racconta quando glielo abbiamo chiesto. Durante questo periodo, la struttura e i campi da gioco sono cresciuti tanto quanto la comunità locale. World of Paintball non è solo una delle strutture di lunga data del nord, ma ha anche una lunga tradizione. La squadra di casa del WOP era una volta una delle squadre DPL della Germania settentrionale più forti. Successivamente l'immagine è cambiata un po' e sei andato nell'area dello scenario. Oggi il Weekend Warrior Team è più a suo agio nel MagFed Paintball. La passione per questo sport è ininterrotta da anni e i ragazzi la vivono giorno dopo giorno sul loro campo. Ci sono eventi regolari come MagFed Sunday e i campi da gioco sono ora più orientati al tema e allo scenario MagFed rispetto a qualche anno fa.

Lo puoi dire appena arrivi. – Come saluto c'è semplicemente un vero e proprio carro armato davanti alla porta. Ok bello, andiamo nella stanza buona. Sembra carino lì dentro! Se davanti alla porta non ci fossero i carri armati, si potrebbe pensare all'ingresso di "qualcosa con i media" piuttosto che ad una sala da paintball nella zona della reception. I ragazzi ovviamente si sono impegnati e hanno creato una zona ingresso pulita, strutturata e ordinata con un moderno bancone e annessa zona negozio. La prima impressione è convincente e promette sempre qualità e attenzione ai dettagli. Come cliente qui ti senti subito a tuo agio e in buone mani, così puoi, ad esempio, osare portare con te la tua dolce metà. Alla reception riceviamo tutte le informazioni importanti sul nostro attuale soggiorno presso la struttura. Si compilano i consueti foglietti, ci viene spiegata la procedura e vengono chiarite le eventuali questioni rimaste aperte. Prima di tutto, una deliziosa tazza di caffè :D. Il team WOP attribuisce particolare importanza all'atmosfera familiare nella propria struttura. Chiunque giochi qui è parte di una comunità ed è esattamente quello che si sperimenta fin dal primo minuto.

Con l'elisir nero della lunga vita in mano, diamo un'occhiata al Weekend Warrior Shop. Questo è integrato direttamente accanto al registratore di cassa nell'area della reception. Anche in questo caso Henner è sempre a disposizione per aiutare e consigliare e risponde in modo professionale a tutte le domande sull'assortimento. Da parte mia, ho ancora bisogno di una custodia M4 per la mia attrezzatura e la sto cercando. – "Aspetta un attimo, ho qualcosa per te." Henner è già lì. – A questo punto ti risparmieremo il resto delle chiacchiere sulle vendite, perché il breve acquisto si è concluso con un sacco di chiacchiere da nerd di paintball e chiacchiere di lavoro. Ti accorgi subito che qui lavorano esperti che sono con noi da moltissimo tempo, sanno esattamente cosa fanno e, soprattutto, non vogliono venderti sciocchezze. Questo ci è piaciuto molto, perché oggi la consulenza professionale è più importante che mai. Quindi, se vieni dalla zona di Amburgo o Brema e vuoi fare un po' di shopping oltre a un bel campo da gioco, dovresti fare un salto a WOP. Il focus del negozio è più nell'area tattica, ma fondamentalmente ottieni tutto ciò che il tuo cuore di paintball desidera.

Nel frattempo il resto del nostro gruppo è pronto per giocare e anche alcuni giocatori ospiti si sono uniti a noi spontaneamente e vengono qui regolarmente a giocare. Questa volta abbiamo dovuto cambiarci in zona sosta perché gli spogliatoi e le docce purtroppo erano chiusi a causa del corona virus. Normalmente, tuttavia, su World of Paintball sono disponibili entrambi. Ci sono anche armadietti gratuiti con serratura per oggetti di valore. Ma prima che scenda finalmente in campo, c'è un briefing video sulla sicurezza. Perché anche qui a World of Paintball vale: la sicurezza prima di tutto! Clarissa ne è responsabile. Ci conduce ai nostri posti nell'area video. Poi si scende in campo. Chi, come noi, si è registrato in anticipo come gruppo, avrà addirittura un posto proprio con una targhetta nominativa. Assolutamente fantastico e sicuramente non una cosa ovvia. A tavola ti senti come a casa. Il tavolo del nostro gruppo si trova nell'area giocatori, che è sotto la tettoia, proprio accanto al campo di gioco. In questo modo possiamo rilassarci e guardare le altre squadre giocare durante le pause, indipendentemente dal tempo. Adesso l'ultimo qui è caldo come il grasso di una padella per poter finalmente iniziare a giocare. Quindi carica i marcatori e via in campo! Iniziamo con il campo da gioco indoor "King of the Hill". Il punto qui è che una squadra deve difendere un bunker mentre l'altra squadra deve catturarlo in qualche modo. Con le parole "andrà storto" premiamo il cicalino di avvio. Una sirena antiaerea ulula immediatamente, seguita da una selvaggia colonna sonora di Battlefield incontra Dubstep. La luce passa alla modalità combattimento. Sulla destra si spegne una macchina della nebbia e alcune palline di paintball ci volano intorno alle orecchie. Tutti cercano riparo dietro una vecchia macchina e i resti di un muro. Dopo che lo shock iniziale è passato e ci siamo rimessi in sesto, stiamo lentamente recuperando terreno. Lavoriamo per andare avanti poco a poco. Il nostro obiettivo è un gruppo di barili di petrolio davanti al bunker in cui dovrebbe essere nascosto un cicalino rosso. Ci allontaniamo insieme, ma vengo colpito direttamente sulla maschera mentre il mio amico preme con successo il cicalino rosso. C'è clamore dagli altoparlanti e la partita è vinta. Oggi non faremo una seconda metà di stagione con un cambio di schieramento perché vogliamo provare davvero il tutto per tutto.

Il prossimo è il campo del Village. Questo campo all'aperto contiene una modalità di dominazione conosciuta in numerosi giochi per computer. Il campo da gioco è allestito come un piccolo villaggio con numerose case, automobili, ecc. In questo villaggio ci sono cinque obiettivi (bar, cisterna dell'olio, fienile ecc.) che devi conquistare e mantenere. Ogni squadra ha un grande monitor al punto di partenza dove vengono conteggiati i punti e viene visualizzato il tempo di gioco rimanente. In questo ambito ci è stato detto che il modo migliore per giocare è con due vite di respawn. Sembra fantastico, quindi andiamo! Premiamo il segnale acustico di inizio e ci spargiamo sul campo. Occupo la chiesa e prendo di mira gli avversari dall'alto. I primi punti sono occupati. Ogni volta che un obiettivo viene occupato, dal campo risuona il richiamo "Domination", che conoscete da Unreal Tournament, e la luce lampeggiante del colore della nostra squadra indica che la capanna è nostra. All'improvviso vengo colpito e devo tornare al punto di partenza. Questa volta vado nella direzione opposta e voglio prendere il grande serbatoio dell'olio, ma non riesco a passare. L'avversario occupa posizioni importanti e l'aria per noi pian piano si fa rarefatta. Anche se finiamo per perdere la partita, raramente mi sono divertito così tanto. La modalità di gioco garantisce una dinamica incredibile. Soprattutto gli effetti luminosi e sonori sono unici. Non abbiamo mai sperimentato nulla di simile su nessun altro campo di paintball. Un concetto completamente nuovo che suona molto interessante.

Continuare al campo da gioco "The Office". Clarissa ci ha detto in anticipo che non dovremmo necessariamente giocare il primo turno su questo campo da gioco indoor, e ora so cosa significa. È una sorta di ufficio a pianta aperta dopo un'apocalisse di zombi, che si rivela rapidamente una vera mappa di guerra urbana CQB. I giochi sono corrispondentemente veloci e aggressivi. Se viene premuto il segnale acustico di avvio, l'intera mappa viene immersa in una luce rossa tramite luce tremolante e illuminazione a tutto tondo. Il suono degli zombi, le luci stroboscopiche e una macchina del fumo fanno il resto. Procediamo lentamente a tentoni, perché potrebbe esserci un nemico dietro ogni porta. Alcuni giocatori esperti estraggono qui le loro armi di riserva HDR50 e Walther PPQ per poter agire in modo ancora più flessibile a distanza ravvicinata. Un lungo corridoio davanti a noi è occupato dal nemico. Io e il mio amico andiamo sul fianco sinistro ed eliminiamo un avversario. – La strada è libera. Poi sorprendiamo gli altri con il fianco sgombrato e raggiungiamo la zona di partenza dell'avversario. Il cicalino rosso del bersaglio rimane incustodito per un breve momento, lo premiamo e otteniamo la vittoria. Fatto, la luce si riaccende, abbiamo vinto la partita.

Dopo il campo ufficio quasi cupo, ora vogliamo fare il pieno su un campo con un po' più di spazio e un po' di sole. Quindi sali sul campo Desert Storm. È il campo più nuovo della struttura World of Paintball ed è stato appena inaugurato quest'estate. Raggiungiamo l'ingresso dove è già fermo un altro gruppo. Ci riuniamo e giochiamo insieme. Il tema del campo è Insorti contro Occupanti. Da un lato c’è un accampamento ribelle improvvisato. D'altra parte c'è un accampamento militare con trincee e tutto il necessario. Sui fianchi si trovano quattro container marittimi. Al centro c'è un vero camion militare con un grosso missile su una rampa di lancio. In mezzo a tutti i tipi di case in pietra, automobili, ecc. in rovina. Suona il segnale di partenza! Pienamente motivati difendiamo la nostra base militare. L'avversario è già nei contenitori giusti!

Passiamo dal cannone antiaereo al container di sinistra e combattiamo una dura battaglia. Alla fine riusciamo a respingere il nemico e a mantenere la base militare. Che partita emozionante. In questo campo puoi vedere l'attenzione ai dettagli dell'operatore. Le rovine sono ricoperte di graffiti, nell'accampamento militare sono presenti dispositivi elettronici originali dell'esercito dei tempi passati e anche dietro la pistola antiaerea è installato un piccolo computer degli anni '80.

Abbiamo bisogno di una pausa adesso. Nell'area giocatori si trova un distributore automatico di bevande fredde e due grandi frigoriferi gastronomici in cui i visitatori possono rinfrescare le loro grigliate. "In realtà i nostri ospiti hanno a disposizione anche delle grigliate gratuite", mi spiega Henner. Ma a causa del Corona, questo purtroppo non è ancora possibile al momento della nostra visita nel giugno 2021, ma dovrebbe sicuramente tornare presto non appena le normative lo consentiranno. Ma ora torniamo all'argomento: una cosa che abbiamo notato in modo particolarmente positivo è stata la pulizia della struttura. Voglio dire, ovviamente, è e rimarrà un impianto di paintball, ma hanno davvero steso erba artificiale pulita ovunque e sembrano pulire regolarmente tutti i campi e le coperture. Questo non è qualcosa che può essere dato per scontato, soprattutto quando c’è così tanto da fare nelle strutture come qui a WOP.

Abbiamo ancora un ultimo momento saliente davanti a noi. Ho già sentito parlare di una vera modalità Cerca e Distruggi che dovrebbe aspettarci qui. Essendo un vecchio fan di Counter-Strike, ovviamente non ho bisogno che me lo dica due volte e inizio nella squadra che deve piazzare la bomba. Ma cominciamo dall'inizio. Il nostro ultimo campo di oggi è uno dei più grandi del mondo del Paintball e si chiama "DUST_3". La particolarità è che il campo è in parte al chiuso e in parte all'aperto. Il gioco si svolge su diverse parti dell'edificio e in un cortile interno. Una squadra deve piazzare la bomba. Ciò può accadere in due luoghi diversi. Anche l'altra squadra deve impedirlo. La nostra squadra inizia accanto a un vecchio autobus dell'A-Team nella sala inferiore. Manderemo alcuni giocatori della nostra squadra nel cortile per mantenere la posizione e tenere occupato il nemico mentre avanziamo nella sala principale. Dopo una dura resistenza segniamo i giocatori nelle finestre e, grazie alla protezione antincendio, riusciamo a piazzare la bomba.

Ora tieni premuto 60 secondi e vinciamo la partita! All'improvviso il nemico gira l'angolo con uno scudo e lancia anche una granata fumogena direttamente davanti al luogo della bomba. Devo lasciare la mia copertura per avere di nuovo una visione chiara. Gli altri stavano proprio aspettando questo, taggatemi e riuscite a disinnescare la bomba in tempo. Non posso che farti i complimenti, ben giocata!

La nostra conclusione per oggi: abbiamo già giocato su strutture più grandi, ma non conosco quasi nessun'altra struttura dove è stato messo così tanto amore nei dettagli e dove si può sperimentare così tanta varietà sui campi. Si vede che qui lavorano dei veri paintball, che nel corso degli anni hanno costruito il loro posto preferito. Il design delle missioni dei campi è davvero divertente e garantisce giochi sfaccettati con molte possibilità. Le numerose varianti di gioco e gli effetti luminosi e sonori creano una vera atmosfera. Il servizio con armadietti, prenotazione dei posti e personale cordiale garantisce un processo regolare. Grazie alle mappe interne ed esterne, all'illuminazione e alle aree lounge coperte, potrete visitare la struttura con qualsiasi tempo e a qualsiasi ora del giorno e della notte e trascorrere momenti davvero piacevoli.

Infine, chiacchieriamo un po' con Henner e vogliamo sapere cos'altro dovresti sapere sul tuo sistema. Apprendiamo che domani è l'ultima domenica del mese. Tradizionalmente lì si tiene la cosiddetta “MagFed Sunday”, una giornata speciale di gioco Magfed. Ma qui non sono benvenuti solo i fan di MagFed e gli autofornitori. Il sistema si rivolge in particolare anche ai giocatori amatoriali e ricreativi della regione che vorrebbero vivere in prima persona l'avventura del paintball. Inoltre il team WOP offre paintball per bambini e ragazzi a partire dai 14 anni e organizza anche feste aziendali e addii al celibato. Attualmente sono previsti anche un accogliente accampamento per i carri armati per la sigaretta successiva, una nuova modalità di gioco per il campo Desert Storm e l'ulteriore espansione del negozio online weekend-warrior.shop. Quindi non è ancora finita al World of Paintball. Il campo da gioco, il negozio e tutto ciò che lo circonda viene sviluppato e migliorato ogni giorno dal team. Siamo ansiosi di vedere cosa ci aspetta alla nostra prossima visita. Completamente esausti, ma con un grande sorriso sulle labbra, iniziamo ora il viaggio verso casa. Ci siamo sentiti davvero a casa oggi e abbiamo già organizzato un incontro con uno degli altri team sul posto per visitare nuovamente il WOP. C'è ancora una rivincita in arrivo! 😉 Se visiti la struttura del WOP, allora i migliori auguri alla squadra e buon divertimento. Fino alla prossima prova sul campo,

La tua squadra da Paintball Sports Magazine.

Warteliste beitreten Wir werden Sie informieren, wenn das Produkt auf Lager ist. Bitte hinterlassen Sie unten Ihre gültige E-Mail-Adresse.